You are here
Home > Senza categoria

Trivelle, il referendum è un flop. Buttati 300milioni di euro

Puglia, Sicilia, Calabria, Campania. Tutti insieme sotto il 50% di affluenza al referendum. Persino la piccola Basilicata (468mila elettori in totale), regione petrolifera e capofila del referendum, supera a stento il quorum, con 50,16% di affluenza (media tra il 49% della provincia di Potenza e del 52,34% della provincia di

Lestini lascia Ferrara. Ipotesi Bawer

«Abbiamo detto a Federico che qui è di troppo». Da Ferrara sono chiarissimi: Federico Lestini, ala grande della Bondi Ferrara è in partenza e deve solo decidere quando e dove andare. «È ovvio che si allena ancora con noi, ma non è più in rotazione, quindi se vuole giocare è

Bawer, la salvezza passa per le Marche

Jesi e Recanati. Il futuro della Bawer si decide nelle Marche. La sconfitta a Imola del team materano era prevedibile, meno che Chieti battesse Verona e che Jesi vincesse contro la Fortitudo. Così la Bawer per evitare la retrocessione senza playout dovrà recuperare 6 punti su Jesi e 8 punti

Capodanno Rai. Il 2016 inizia in anticipo, ma vale oro

Il 2016 a Matera è iniziato in anticipo. Errore maledetto o straordinaria opportunità? Alle 23.59 L'anno che verrà, il concertone Rai di fine anno, ha totalizzato quasi 9 milioni di telespettatori. Effetto dell'errore della Rai? Inutile negare che la curiosa anticipazione possa aver attratto tanti italiani. Dalle 21 all'1, la

Matera trionfa a L’anno che verrà

«Il materano è il massimo che c'è, il materano è la felicità». A cambiare il famoso ritornello dell'indimeticata Il materasso di Quelli della notte è Renzo Arbore in persona, sul palco del Capodanno Rai 2016 a Matera. Può sembrare un semplice gioco di parole, ma è in realtà un vero

Capodanno Rai, Matera si prepara alla carica dei 50mila

Matera debutta in diretta mondiale. La festa del Capodanno Rai con L'anno che verrà è il primo evento mediatico di livello internazionale che la Capitale europea della cultura 2019 deve affrontare. 150 milioni di telespettatori in tutto mondo e 50 mila persone in piazza sono i numeri da capogiro per

Il Presepe vivente nei Sassi

«Semplicemente un presepe», un turista commenta così il panorama dei Sassi, affacciandosi dal belvedere di piazzetta Pascoli. Il binomino Matera-presepe è ormai tra le definizioni più affermate della Capitale europea della cultura 2019. Il richiamo alla Terra Santa ha ispirato registi (da Pier Paolo Pasolini a Mel Gibson) e così

Il pianoforte catalizza Matera

MATERA - Una tentazione musicale. Imbattersi in un pianoforte durante una passeggiata nel centro della città dei Sassi può essere una sorpresa che può scatenare inaspettate reazioni. Dimenticate la timidezza e provocate la vostra creatività, nel centro di Matera fino al 2 gennaio troverete sei pianoforti. È il progetto Catalyst Piano

LegaPro: Matera tenta la scalata, ora è ottavo

MATERA - Pasquale Padalino è stato di parola: «nessun calo di concentrazione con le ultime in classifica». È arrivata così la seconda vittoria consecutiva, ma soprattutto cinque gol in 90 minuti che riscattano i lucani dalla fama di peggior attacco del campionato. Il Matera visto a Ischia è un ulteriore segno

Paolo Olmi a Matera: il 19 dicembre concerto di beneficenza

Giocattoli, quaderni e musica. Sono gli ingredienti del Natale solidale della città dei Sassi. Un concerto sarà l'occasione per raccogliere giocattoli e materiale di cancelleria che la Caritas di Matera donerà ai bambini più bisognosi. «Non voglio una baldoria pubblica, ma professionalità e generosità al servizio della città», annuncia il sindaco

Don Matteo visita la Sindone

La Sindone supera la prova sicurezza, parola di Don Matteo. I metal detector non hanno creato il temuto ostacolo al flusso dei pellegrini. Nella prima settimana sono 186 mila i fedeli che hanno pregato davanti al Sudario. Nessun problema anche per gli oltre 22mila pellegrini sprovvisti di prenotazione, che hanno

Pannuti (Ant): «Combatto i tumori e l’eutanasia»

Una lotta senza quartiere contro i tumori. Il professore Franco Pannuti tra i padri dell'oncologia italiana, più che un fondatore e un presidente onorario sembra un ospite d'onore. L'occasione è la presentazione del bilancio sociale 2013 dell'Ant, l'Associazione nazionale tumori, voluta da Pannuti 35 anni fa. Decenni faccia a faccia con

Intervista ad Alberto Ronchi

Da tombe che diventano musei, a musei che diventano tombe. Alcuni lavoratori dei musei civici di Bologna ricorrono a uno spinto sarcasmo per descrivere il futuro del servizio pubblico culturale. Domenica l'appuntamento è al cimitero della Certosa. Si racconterà la storia di benefattori defunti che hanno contribuito ad arricchire il

Top