VIII centenario del Perdono di Assisi. Perry: «Con il silenzio nella Porziuncola, papa Francesco ha accolto la misericordia per donarla a tutti noi»

«Il perdono di cui san Francesco si è fatto “canale” alla Porziuncola continua a “generare paradiso”». Così papa Francesco ha celebrato il poverello di Assisi che otto secoli fa otteneva da papa Onorio III l'indulgenza plenaria per “mandare tutti in paradiso”. Ad accogliere il pontefice c'era fra Michael Anthony Perry,

Francesco ai giovani: «La Via della croce è la via della felicità»

CRACOVIA - Dolore e speranza, sconfitta e rinascita. Papa Francesco indica ai giovani della Giornata mondiale della gioventù la via del cristiano: la Croce di Gesù. «Dov’è Dio, quando malattie spietate rompono legami di vita e di affetto? O quando i bambini vengono sfruttati, umiliati, e anch’essi soffrono a causa

Padre Francesco Patton, nuovo Custode di Terra Santa: «A Gerusalemme per imparare, ascoltare, servire»

«Ho detto sì perché non avevo ragioni serie per rifiutare il servizio che mi veniva chiesto». Padre Francesco Patton spiega con l'obbedienza la nuova missione alla guida della Custodia di Terra Santa, considerata la perla delle province francescane. Un frate stimato e conosciuto. 53 anni a dicembre, ministro provinciale del

Salvatore Martinez: «Ripartiamo dai valori dello Spirito. Mons. Caiazzo è un’opportunità per tutta la Basilicata»

«Non sono sorpreso dalla nomina di don Pino ad arcivescovo di Matera-Irsina perché è sintonica al cuore di papa Francesco. Sono fortemente rallegrato». Salvatore Martinez, il primo laico alla presidenza nazionale di Rinnovamento nello Spirito Santo, parla della Chiesa lucana alla luce dell'arrivo a Matera di mons. Antonio Giuseppe Caiazzo.

«Educazione sessuale è educazione all’amore». Ecco cosa dice l’Amoris Laetitia sulla sessualità

«Viviamo in un'epoca in cui si banalizza e impoverisce la sessualità». Papa Francesco traccia i confini della sana sessualità che dovrebbe essere inclusa «nell'educazione all’amore, alla reciproca donazione». Solo l'amore può illuminare la sessualità il cui linguaggio viene altrimenti impoverito. Il cammino che Papa Francesco traccia è dal semplice impulso sessuale

Caos tra gli ortodossi italiani. I meluzziani: «I cattolici mistificano la verità sul celibato, per puro interesse personale»

«Il celibato sacerdotale è una mistificazione per puro interesse personale». Una frase che potrebbe essere pronunciata da un protestante qualsiasi. Sorprende che invece sia scritta sul sito www.chiesaortodossaitaliana.org, il sito dei meluzziani, ossia gli ortodossi che fanno riferimento all'autoproclamato primate italiano Alessandro Meluzzi, il personaggio televisivo che piace tanto alla

Nuova evangelizzazione in Giappone. Intervista a Isao Kikuchi, vescovo di Niigata

Papa Francesco in Giappone. L'invito arriva dai vescovi locali, dopo il riconoscimento del martirio di Takayama Ukon (1552-1615), il "samurai di Cristo", che rinunciò agli onori della sua posizione sociale per abbracciare la fede in Cristo. Fu poi esiliato nelle Filippine, dove morì in odio alla Fede. Lo scorso 22

Matera attende il nuovo arcivescovo

«Non siate tristi. È il momento della gioia, si compie la volontà di Dio». Mons. Salvatore Ligorio ha salutato così la chiesa di Matera-Irsina, nell'ultima omelia come arcivescovo della diocesi. Era stato nominato il 20 marzo di 12 anni fa. La cattedra di Matera ora è vuota. A dire il

Francesco apre il Giubileo: «L’amore mai vi farà sconfitti»

BANGUI - In Africa è già Giubileo della Misericordia. Francesco inaugura con l'«arma dell'amore» l'Anno Santo in una terra sconvolta da guerra civile, odio tribale e religioso. Contro qualsiasi paura di attentati, per rispetto ai poveri, ai dimenticati, il papa ha voluto essere tra gli ultimi. «Bangui è la capitale

Francesco ai giovani: «La corruzione è un cammino di morte»

«Perché c’è questo desiderio di autodistruggerci?». È solo una delle domande che i giovani del Kenya rivolgono a papa Francesco nell'incontro allo stadio Kasarani di Nairobi. Per il papa sono domande "da teologi". La risposta è un documento etico e spirituale che meriterebbe di essere letto nelle scuole. Sette regole

Francesco in Kenya: «La povertà è nemica della pace»

Francesco è in Africa. Ha inizio uno dei viaggi più attesi. Sarà il viaggio della misericordia, della riconciliazione di popoli lacerati da guerre civili ancora in corso. Ferite aperte, ancora sanguinanti che devono essere curate. Il Papa chiama per nome i nemici della pace, tutti figli della povertà: il terrorismo,

Il falso tumore di Francesco

La storia si ripete. Giovanni Paolo I, il papa dei 33 giorni, secondo opinione diffusa ad arte dai complottisti sarebbe stato ucciso. Intrighi di potere, ostilità contro riforme rivoluzionarie che il Papa si apprestava a mettere in atto. Così in Vaticano alcuni cardinali scelsero la strada più radicale: ucciderlo. Nessuna

Il Papa agli Usa: fermate pena capitale e commercio di armi

Abolire la pena di morte e fermare il commercio di armi. Nel primo discorso di un Papa al Congresso degli Stati Uniti, Francesco mette il dito nelle due principali piaghe della democrazia statunitense. Gli applausi fino ad allora caldi e rumorosi per un discorso che stava celebrando “il sogno americano”, e

Francesco riforma la Rota

La Rota romana si apre alle masse. Papa Francesco porta a termine una riforma storica, una rivoluzione copernicana. Per ottenere una dichiarazione di nullità del matrimonio, i coniugi potranno appellarsi direttamente al proprio Vescovo, che nei casi più evidenti potrà decidere da solo. Un processo breve, che potrà sostituire il

La famiglia del futuro: gay e poligama

Monogami e poligami, le Filippine possono fare scuola. Nell'arcipelago più cattolico del mondo, i diritti dei musulmani sono riconosciuti come quelli dei cattolici. La poligamia è infatti legale e non genera scandalo. Vietate invece le unioni tra persone dello stesso sesso, ma l'ampia libertà sessuale presente nel Paese, potrebbe trasformare

Scoperto il Corano più antico al mondo

Alba Fedeli, ricercatrice italiana dell'università di Birmingham, lo aveva chiesto con insistenza: «Verifichiamo la datazione di quei frammenti del Corano perché sono molto più antichi di quanto si pensi». E aveva ragione. Per il carbonio sono pagine di 1400 anni fa, databili in un periodo che va dal 568 all'anno

Francesco perdona Leon Ferrari

«Ricordo un’opera, un Cristo crocifisso su un bombardiere che veniva giù». Papa Francesco ha ricordato Leon Ferrari, artista italo-argentino di fama mondiale, durante la conferenza stampa sul volo di ritorno dal viaggio pastorale in America Latina. «Uno scultore bravo e creativo» lo definisce Francesco. Nel 2004 a Buenos Aires una

“Sazia e disperata”, il ricordo di Biffi

Sazia e disperata. Due aggettivi che tornano alla ribalta proprio nel giorno della morte del cardinale Giacomo Biffi. Una speculazione politica e giornalistica scatenò una bufera sul cardinale, a tal punto che a Bologna molti continuarono ad etichettarlo in quel modo, come confermano i titoli dei giornali locali. «Il teologo della

Paolo VI e la Pasqua condivisa

Una data fissa per Pasqua. Una notizia di 52 anni può fare tanto clamore, forse perché è talmente vecchia che nessuno la ricorda. «Il sacro Concilio non ha nulla in contrario a che la festa di Pasqua venga assegnata ad una determinata domenica nel calendario gregoriano, purché vi sia l'assenso

Don Matteo visita la Sindone

La Sindone supera la prova sicurezza, parola di Don Matteo. I metal detector non hanno creato il temuto ostacolo al flusso dei pellegrini. Nella prima settimana sono 186 mila i fedeli che hanno pregato davanti al Sudario. Nessun problema anche per gli oltre 22mila pellegrini sprovvisti di prenotazione, che hanno

Il ritorno del genocidio armeno

Ermeni Soykirimi, il genocidio armeno. Nel giorno in cui la Chiesa ricorda l'incredulo Tommaso che mette il dito nel costato del Risorto, Francesco mette il dito nella piaga degli armeni. Una ferita viva e ancora sanguinante perché la Turchia ha sempre fatto tutto il possibile per nasconderla, piuttosto che curarla